Stessa spiaggia, stesso mare….

Per-quest-anno-non-cambiare-stessa-spiaggia-stesso-mare_o_su_horizontal_fixed
 
Ebbene si , devo ammetterlo: siamo emigranti. Emigranti in Germania da quasi 4 anni. Non siamo partiti con la valigia legata con lo spago, quello no. Ma siamo qui in terra straniera. I posti stanno diventando famigliari ma non sono dove sono nato. Oggi c’erano 28 gradi, un’aria davvero piacevole. Mancava qualcosa però…. Non era l’estate che conoscevo…. Ho rimescolato nei ricordi e poi ho capito cosa mancava : non sentivo l’odore delle nostre piante mediterranee, dei tigli dei pini marittimi, dell’erba scaldata al sole. Si odore di pino si, ma è un’altra cosa. La mia famiglia si gode il fresco in Italia e io ad arrostirmi da solo in Germania, temo pazzo. Poi ho riflettuto su miei colleghi e gli amici dei miei figli. Tutti tedeschi. I bambini hanno ora 6 settimane di vacanza. Di queste 6 andranno effettivamente in vacanza 1 o 2 settimane, il restante del tempo rimarranno qui: viaggiare costa e gli amiconi tedeschi tengono molto d’occhio il portafogli. Per noi invece è diverso, per noi staccare è una cosa totale, è rifare la valigia di cartone, impacchettare il cane , due piante di pomodoro (non è per dire, è successo veramente) e far rotta verso il bel paese.
 
anni60-spiaggia
 
Non è una figata? Per contro …. Ogni anno stessa spiaggia , stesso mare, nel senso che dobbiamo portare i bimbi da parenti e nonne e quindi la possibilità di una metà diversa non è semplice. Ma sapete come mi guardano i colleghi quando dico che passerò quasi 4 settimane in Italia? Loro se ci vogliono andare devono decidere dove andare , trovare un albergo, organizzare la strada, prevedere che in loco pochissimi parleranno tedesco e alcuni inglese… Insomma per loro sarebbe come per noi prendere armi e bagagli e andare due settimane in Spagna. Ci si divertirebbe ma non si potrebbe entrare in tutti quei dettagli , costumi, usanze e non si potrebbe apprezzare tutta l’italianità , ad esempio , che c’è nel nostro sud. Nostalgia? Si un po’, ma lavorare…. Si lavora bene in Germania, almeno per ora. 
Annunci

6 commenti

Archiviato in Germania

6 risposte a “Stessa spiaggia, stesso mare….

  1. Peccato dover emigrare per lavorare bene…

  2. Caro Michele voglio dedicarti una poesia che ho scritto ad un incontro di poesia tempo fa. Forse non è un granchè ma una tua frase me l’ha ricordata.Eccola:
    Mi riconosci?
    Sono nuovo, di qui.
    Straniero,
    in terra straniera.
    Ma davvero non mi riconosci?
    Sono uomo,
    come te vivo
    gli stessi sogni,
    le mie aspirazioni
    sono le tue.
    Guardami,
    sono uguale a te.
    Anche in terra straniera.
    Isabella Scotti

    A presto

  3. Marco

    Si lavora male o si lavora gratis (o non si lavora affatto) in Italia e non è un dettaglio. Poi si ha la sensazione che ogni giorno ti tolgano soldi, diritti, ogni giorno un mattone in meno e tu dentro la casa. C’è da ringraziare che non ti facciano pagare a te le spese per lavorare (macchina, formazione, corrente) perché tanto è passata l’idea che visto che lavorare è nobile allora lavorare è di per sé bello e prezioso…dunque “fa esperienza”, “fa curriculum” e tu sei fortunato anche se non vedi una lira o addirittura cacci soldi (stage pagati a rovescio, ad es.: potrebbero essere una novità legislativa, no?)

    • Speriamo che cambi dai… Gli stages andrebbero bene anche gratis se dopo sei mesi ti assumono. Purtroppo quando l’acqua cala, evitare gli scogli diventa sempre più difficile, ossia se la crisi si aggrava , galleggiano solo chi ha messo via il fieno per l’inverno. Il lato negativi però è che alla fin fine in europa siamo tutti insieme e se va male l’Italia, gli altri non è che vadano benissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...