Sono pazzi questi americani! – 1

Ho lavorato per 10 anni per una multinazionale americana e ho parecchi amici nello stato degli indiani. Tutti più o meno rispettabili, un po’ strani forse per noi italiani. Non tutti! Ma quelli strani sono davvero particolari. Un mio ex collega ad esempio, la prima volta in Italia, era in coda in autostrada. Dopo un po’ si è messo ad andare ai 120 in corsia di emergenza dato che gli avevano detto che in Italia si guida come pazzi…. Soprassediamo i commenti. Ci sono anche quelli normali, pochi, ma ci sono. Sono quelli diciamo che hanno viaggiato un po’ e si sono accorti che gli altri stati sono diversi, che si parla anche altre lingue, ma l’Europa fanno davvero anche questi fatica a capirla: possibile che viaggiando 2 ore in qualsiasi direzione si cambia stato, lingua, tipo di negozio, come fanno le case e a volte la valuta?

20130820-222009.jpg

Lo scopo del post era il commento a un articolo che ho letto sul sito del time. In questo raccontano soddisfatti che in una scuola hanno finalmente adottato una lavagna anti proiettile. Infatti dopo le stragi passate hanno capito che in quei casi le persone non sanno come difendersi, avanzavano come agnelli sacrificali al carnefice , non potendosi difendere. Geniale. Geniale l’imprenditore che ha fiutato l’affarone.

Ma perché prendiamo tutto a rovescio? Invece di bandire le armi da fuoco ci inventiamo le armature e gli scudi? Dopo quelle cosa facciamo? Metteremo anche una bomba a mano di emergenza nella cattedra del prof? Botole nei corridoi da far scattare pre,e do un pulsante rosso per le emergenze? Ma gli americani non sono quelli che si spiano, si ascoltano, ci spiano, ci studiano e sanno tutto di tutti? È quello il nostro futuro? Stare in casa barricati con il coltello tra i denti, la bomba a mano pronta da un’altra parte , come le cuffie per spiare il vicino, la webcam a infrarossi puntata in giardino? Non dovevamo…. Amarci? Non siamo qui per servire gli altri?

Quindi farò qualche post sugli americani visti con i miei occhi, dato che l’America ce l’abbiamo qui ma nessuno se ne accorge.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...