Sembro una che uccida bambini?

Ho trovato per caso questo blog : http://fieldworkinstilettos.com/2013/05/29/do-i-look-like-a-baby-killer/

Parla di una ragazza e dei suoi sensi di colpa quando si reca in un negozio in America per prendere le pillole del giorno dopo. Effettivamente non ho capito tutti i dettagli essendoci dentro molti slang. L articolo inizia bene, sembra quasi che lei abbia una coscienza, un qualcosa che la spinga al bene, per questo me lo sono letto. Oggi giorno si trovano in rete e in generale nel mondo un sacco di tristezza , invece ora sono attirato come una mosca dal miele per le cose belle, che raccontano vite cambiate dall’arrivo della fede.

Arrivando in fondo all’articolo si legge solo purtroppo che lei è stanca di sentisi sbagliata perché va in quel negozio (dove fanno anche aborti) e lo sbaglio non è in quello che fa lei, ma della genteche protesta fuori da questo negozio contro queste pratiche abortiste e la facilità con cui ci si può accedere! Che tristezza! Mi sembra quasi la barzelletta di quello che va in contromano in autostrada e che pensa invece che ci sia un sacco di gente che ha imboccato l’autostrada dal verso opposto.

Possibile? L’autrice giustificava il tutto che non ha i soldi per pagarsi l’assicurazione sanitaria e quindi trovava più economico andare in questo negozio a prendere queste pillole.finiranno tutti i paesi civilizzati come gli Stati Uniti? Siamo anche noi su quella strada? È tutto così: dipendente tutto dai soldi? Dobbiamo fare sempre i conti con la calcolatrice per sapere se poter avere un figlio? e poi mi chiedo anche se queste donne che sanno tutto (o quasi) sulla pillola del giorno dopo, perchè non sanno come si fa a non rimanere in cinta?

Quello che mi ha rattristato di più sono stati i commenti… Un sacco di donne approvavano l’ articolo, applaudivano alla presa di posizione. Ho commentato anche io,portando la scelta che mia moglie ha fatto in occasione della terza gravidanza, ma non ci sono stati commenti a riguardo.  Possibile che la vita non sia più apprezzata come un Dono? possibile che non si rifletta sul fatto che la vita è anche un diritto, un diritto per il generato di non essere eliminato, ed eliminato da sua Madre?!!!!Sua madre!!!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Pensieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...